Palazzo Asmundo

Le Vedute e le Piante di Palermo

Interessante e varia è la raccolta di vedute riguardanti la Sicilia, si tratta di oltre 900 tavole, di varia epoca e di vario formato.

Fra di esse meritevoli di essere ricordate, citiamo le tavole dell’Houel, del San Non, del Wilkins, Ostervald etc.

Oltre ad una serie di opere complete, di volumi e libri rari riguardanti la Sicilia e la sua storia.

Di notevole rilevanza anche la raccolta di piante in proiezione assonometrica e prospettica della città di Palermo dal 1500 al 1800.

Citiamo a titolo semplificativo ed non esaustivo quelle del Bertelli, Maringo, Braun-Hogenberg, Meissner, Hondius, Hulsius, Merian, Scoto, Blaeu, Gallello, Stridbeck, Bodeneher, Mortier, de Fer, Aveline, Chiquet, van Keulen, Cichè, Vander Aa ed altri ancora. Da citare per la rarità e l’unicità anche alcune rare vedute di Friedrich Bernhard Werner.